Pirlo: le parole dell’allenatore dopo la partita con il Genoa

Riportiamo l’intervista di Pirlo a SkyTG24:

La cosa più giusta da fare era cancellare la partita di mercoledì con il Barcellona perché oggi si giocava in campionato e sapevamo di dover affrontare una squadra che voleva chiudersi, però siamo stati bravi ad avere il dominio del gioco e a saper sfruttare le nostre occasioni, ma ripeto, la cosa più importante è stato l’atteggiamento a non voler stare ad aspettare le loro giocate, ma andare ad aggredirli sempre in avanti per avere la partita in mano”.

“Dà fastidio subire gol, anziché marcare abbiamo guardato ma poi siamo stati bravi a reagire e a conquistare una vittoria determinante per il nostro cammino”. Si è sbloccato anche Dybala: “Paulo sta meglio.Aveva bisogno di questo gol per sbloccarsi fisicamente e mentalmente, però oggi ha fatto una buona partita, lo aspettavamo e ora che è  tornato al gol ci aspettiamo ancora di più da lui”.

“Lavoriamo tanto sulla riconquista immediata e questo ci permette di essere molto aggressivi perché poi quando riconquisti la palla in una zona alta di campo fai anche meno fatica con gli attaccanti. Meglio correre cinque metri in avanti anziché ottanta indietro per recuperare la palla, questo deve essere l’atteggiamento giusto in tutte le partite. L’abbraccio a Dybala? Se lo meritava era a caccia della prestazione da diverse settimane anche per lui era importante tornare al gol e l’abbraccio è esteso a tutta la squadra che lo ha supportato sempre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *